Incontro di prevenzione al bullismo e cyberbullismo al Plesso di Oliveto

142

Giorno 12 maggio le docenti del team contro il bullismo e cyberbullismo, professoresse Daniela Di Vincenzo e Paola Laura Lugarà, coordinate dalla referente contro il bullismo e cyberbullismo “dell’IC Giuseppe Moscato” Annalisa Sarnè, hanno tenuto nel plesso di Oliveto una lezione sull’importanza delle parole, attraverso la lettura, il commento e la riflessione del “Manifesto della comunicazione non ostile”.

Le classi coinvolte sono state due (identificate come classi campione dell’istituto), la IV D della scuola primaria e la ID della secondaria di primo grado. La riflessione è nata dall’esposizione del decalogo del “Manifesto della comunicazione non ostile”; i piccoli alunni della classe quarta della scuola primaria, hanno compreso bene la differenza tra parole appuntite e parole piumate, decidendo di impegnarsi a utilizzare nei confronti degli altri solo quelle piumate e gentili. I bambini hanno partecipato con interesse e ascolto attivo, esternando le loro considerazioni sull’importanza delle parole e il loro uso per non ferire gli altri, confrontandosi empaticamente e traendo conclusioni argute e sensibili.

Nella classe I D della scuola secondaria, la lezione si è concentrata sull’importanza della cybersicurezza, sulla diffusione di contenuti personali e sulla tutela della privacy online, sulle buone pratiche dell’utilizzo della rete. I ragazzi sono rimasti particolarmente colpiti dalla storia di Carolina Picchio che le docenti hanno voluto far loro conoscere per invitarli a riflettere sull’importanza di un uso responsabile dei social.

Galleria fotografica della giornata

Pubblicato in